Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Mille e una Grotta a San Giorgio Lucano

associazione culturale

Premio Resilienza Grottarola 2019

Pubblicato su 17 Agosto 2019 da Mille e una Grotta a San Giorgio Lucano

Ieri è stato consegnato il Premio Resilienza Grottarola. Il vincitore è Francesco Simini, esempio di come un identitario viva in rapporto col Paesaggio culturale con "l'azione del fare", con affezione e consapevolezza di un eredità di cui si fa custode.

Il premio Resilienza Grottarola è un riconoscimento individuale assegnato dall’associazione culturale Mille e una Grotta ad una persona ritenuta meritevole per le sue azioni spontanee in favore della custodia, della valorizzazione o del ripristino di usi e costumi di San Giorgio Lucano, in ogni ambito. Insomma, una persona che dimostra di essere legato al suo territorio e affezionato alle ricchezze del luogo.

Cosa vuol dire la parola “resilienza”? è un termine che è stato molto usato per Matera Capitale europea della Cultura. Avrete sicuramente sentito parlare di “Matera città resiliente”. Cioè la capacità di un sistema, una città in questo caso, di fare fronte ad eventi che ne minacciano l’equilibrio. Abbiamo fatto nostro questo termine parlando di “resilienza grottarola”, ovvero la capacità di resistere e mantenere intatto l’equilibrio delle tradizioni del Popolo dei Grottaroli.

Il vincitore, cioè chi per noi incarna al meglio la “resilienza” riceverà una targa personalizzata e un premio in denaro di 300 euro. Questo per incentivare i giovani e i meno giovani a seguire un modello culturale e identitario nella vita quotidiana.

Premio Resilienza Grottarola 2019Premio Resilienza Grottarola 2019
Premio Resilienza Grottarola 2019
Premio Resilienza Grottarola 2019Premio Resilienza Grottarola 2019
Commenta il post