Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Mille e una Grotta a San Giorgio Lucano

associazione culturale

Cos'è Mille e una grotta a San Giorgio Lucano ?

Pubblicato su 27 Ottobre 2012 in grotte san giorgio lucano associazione

Mille e una grotta a San Giorgio Lucano è un'associazione culturale che ha l'obiettivo di tutelare e valorizzare le grotte tipiche di San Giorgio Lucano.

Dallo statuto :

"Gli scopi perseguiti dall’associazione sono:

- Tutelare le caratteristiche architettoniche e strutturali del manufatto ipogeo noto come “Grotta di San Giorgio Lucano” preservandolo nella sua tipicità, nonché favorendo la bonifica di invasivi interventi in contrasto con la tipicità del manufatto e, perseguendo caratteri di armonia del paesaggio.

- Conservare gli usi: considerando l’importanza che rivestono i beni intangibili, l’Associazione si propone di difendere e tramandare inalterati gli autentici usi che la popolazione indigena ha ereditato e che tuttora tramanda. Tali aspetti sono consolidati e bene espressi nel regolamento comunale (attività agro-pastorale). Di particolare rilievo è peraltro la tipica “vocazione grottarola” del popolo sangiorgese, ovvero dello stretto legame dell’indigeno con le grotte e della loro quotidiana frequentazione che, si evidenzia in special modo nella festa spontanea e laica di “Spinnuà ‘vutt” l’8 dicembre.

- Valorizzare: la grotta ha rappresentato per il sangiorgese il magazzino, il pollaio, il porcile, la cantina e, in alcuni casi, è stata anche abitazione (grotte in contrada Pagliai). In chiave moderna, si ravvisa l’esigenza di continuare a conservare questi tipici usi che riscoprono peraltro prodotti dell’agricoltura e dalla pastorizia di grande pregio (antiche cultivar, salumi e formaggi), aderendo in tal modo a un circuito turistico che mira alle cosiddette “microculture”. Nel progetto di sviluppo, oltre a tener nel dovuto conto l’uso tipico, si farà particolare attenzione alla promozione della cultura autoctona. L’insieme delle grotte, ovvero il “Parco grotte sangiorgese”, è, e sarà, per il visitatore, un esempio di cultura e tradizione vivida. I luoghi in cui si evidenziano gli aspetti etnoantropologici della civiltà contadina che a San Giorgio Lucano fin dagli anni della fondazione sono custoditi e tramessi. A tal proposito, riguardo a testimonianze proprie del passato, si favorirà lo sviluppo di percorsi, musei, e allestimenti di spettacoli teatrali e musicali dislocati in tutte le contrade a grotta.

- Promuovere il paesaggio: l’importanza della grotta sangiorgese non consiste tanto nel manufatto isolato bensì nell’insieme. Univoco esempio di collettivizzazione di un bene il cui uso è però strettamente privato.

Le contrade a grotta sono paesaggi e belvederi di notevole importanza. L’Associazione mira pertanto all’ottenimento del riconoscimento di notevole interesse pubblico del parco grotte, presso le sedi degli Enti preposti. Si ravvisa in quest’azione di tutela la potenzialità del paesaggio (come fotografia di un mondo contadino in via d’estinzione) quale “location” per set cinematografici, televisivi e particolari spettacoli all’aperto. L’Associazione si attiverà nella cura dei manufatti abbandonati e in stato di degrado che potrà destinare, in attinenza alle antiche vocazioni, sia con finalità agropastorali, sia ricreative che di alloggio.

La promozione rientra pienamente nelle risorse specifiche del Comune. L’Associazione favorisce il razionale sfruttamento di tale patrimonio a beneficio della collettività.

- Divulgare: per favorire l’interesse del visitatore/turista, si punta alla sinergia con i vicini Comuni e Associazioni culturali, al fine di programmare un calendario di eventi e un itinerario di viaggio all’interno del comprensorio geografico nonché per garantire costanza di affluenza nell’arco dell’anno.

- La cultura sangiorgese è strettamente legata alle grotte che sono solo uno degli aspetti del patrimonio culturale locale. Nelle grotte, emergono peraltro importanti elementi dell’artigianato locale della forgia, falegnameria e muratura. Elementi dell’agricoltura riguardo alle tipiche cultivar di frutta locale che, proprio nelle grotte vengono conservate per l’ammezzimento. Di particolare rilievo in campo zootecnico è invece l’allevamento nei dirupi di maiali e animali di bassa-corte.

- Persino la cultura e il patrimonio di eventi religiosi si riallacciano alle grotte, sia in riferimento al culto antichissimo della Madonna del Pantano, il cui ritrovamento secoli fa avvenne proprio in una grotta sia la presenza del Santuario della Madonna delle Grazie nelle grotte della “Granatella”. L’Associazione si propone di promuovere l’insieme degli elementi culturali che si intrecciano con le grotte.

- Pubblicare: l’Associazione “Mille e una grotta a San Giorgio Lucano” allo scopo di raggiungere gli obiettivi di cui sopra si pubblicizza con ogni mezzo e forma di comunicazione. Punta a essere presente nelle fiere e manifestazioni culturali nazionali e internazionali, cura un sito al fine di mantenere contatti con i sangiorgesi fuori sede, edita opuscoli e materiale audiovisivo al fine di marcare e fissare l’attività che viene svolta.

- Effettuare consulenze: nella veste di centro di studi e ricerca, l’Associazione offre consulenze alle amministrazioni locali e agli Enti nonché ai privati che vogliano integrarsi nello sviluppo del Parco grotte, per preservare l’armonia dei luoghi."

Se anche tu vuoi sostenerci o chiedere informazioni scrivici a 1001grotta@gmail.com

Sede dell'associazione culturale Mille e une grotta a San Giorgio Lucano

Commenta il post